Il caldo torrido di questi giorni non ha fermato i volontari di Retake Roma che si sono incontrati per riqualificare la Stazione della Metro Cornelia. Ecco com’è andata

Lo avevamo annunciato qualche giorno fa tra l’entusiasmo di chi era già pronto a partecipare e lo scetticismo dei soliti detrattori. Ma siamo abituati, è quello che capita a chi, come noi, si espone e fa qualcosa di concreto e tangibile. Ora possiamo dirlo senza riserve: l’evento di sabato 10 luglio presso la Stazione metro Cornelia è stato un primo esperimento riuscito, che vuol diventare un paradigma per il futuro. Possiamo definirlo una rivoluzione sociale. Perché? Il motivo è semplice: eventi di questo calibro sono volti a favorire gli utenti del trasporto pubblico che hanno tutto il diritto di usufruire di un servizio adeguato, di ambienti decorosi e puliti. Parliamo di studenti, lavoratori, pendolari o turisti che ogni giorno vi trascorrono parte del proprio tempo. A sottolinearlo è anche la presidente di Retake Roma Francesca Elisa Leonelli, che ha dichiarato: “Questo dimostra quanto i cittadini abbiano una spiccata volontà di considerare la stazione metro non solo un luogo di passaggio, ma un ambiente curato che possa accompagnarli nei viaggi quotidiani. Chi prende la metro è un cittadino che non inquina e non crea traffico e più che mai questo va valorizzato con ingressi alle linee curati, come segnale chiaro e semplice di attenzione e sicurezza“. E infine ha aggiunto: “La collaborazione con Atac significa proprio questo: mettere a sistema cittadini attivi e l’azienda nel percorso di valorizzazione e cura dei luoghi che tanti romani percorrono tutti i giorni. Confidiamo sia l’inizio di un percorso che veda le Istituzioni mettere sempre più in primo piano questo tema“.

La collaborazione tra Retake Roma, Atac e Roma Capitale ha portato i suoi frutti. Tre diversi attori per un unico obiettivo: restituire dignità ad una stazione cruciale del quadrante ovest della Capitale e sensibilizzare la cittadinanza a rispettare l’ambiente, con un focus specifico sull’abbandono dei mozziconi di sigarette, nella cornice della campagna #cambiagesto.

Già nei giorni scorsi il personale Atac aveva proceduto al rifacimento della segnaletica dell’atrio degli ascensori su Circonvallazione Cornelia, mentre i pali “M” di stazione sono stati puliti e riverniciati. Anche la segnaletica orizzontale è stata ripristinata dalla squadra decoro di Roma Capitale. I nostri volontari hanno invece provveduto a rimuovere i manifesti abusivi e pitturare i muri e gli arredi urbani vandalizzati. Siamo molto orgogliosi di eventi come questo, che partono dal basso e che coinvolgono la cittadinanza tutta. Continueremo a proporli a qualsiasi Amministrazione ci sarà da qui ai prossimi anni. Perché lo facciamo per Roma. Lo facciamo per tutti i cittadini che la vivono.