ELEZIONI ROMA 2021

Le risposte dei candidati sindaco/a

Domanda 9

Regolamento dei Beni Comuni. Roma, diversamente da tante altre città italiane non ha ancora adottato il Regolamento per l’amministrazione condivisa dei beni comuni, uno strumento che noi riteniamo indispensabile per aiutare la rinascita della città. Se la sente di prendere degli impegni in tal senso?

Domanda 10

Rigenerazione Urbana. Il consumo di suolo a Roma è impressionante ed è anche uno delle cause di molti dei suoi problemi. Ora – con un mondo in continua evoluzione – è necessario rigenerare aree che potrebbero diventare luoghi di aggregazione a disposizione della comunità o aiutare a dare risposte concrete alle tante emergenze sociali della città. A tal proposito ci viene subito in mente l’esempio dell’Ex Fiera di Roma: si potrebbe applicare alla realtà romana il modello milanese? (City Life – Isola – Biblioteca degli alberi). Quali sono le sue idee su questo argomento?

Domanda 11

Tevere. Il 18 Settembre, in occasione del World CleanUp Day ci siamo presi cura del Tevere con la manifestazione Terra Roma, agendo dalla confluenza con l’Aniene fino alla sua foce, abbiamo scelto il fiume proprio per la sua importanza – sotto tutti i punti di vista – tra l’altro, proprio in questi giorni, il fiume è al centro delle cronache per la moria di pesci dovuta a cause ancora da accertare. Per la sua valorizzazione bisogna non solo avere una visione strategica, ma anche coordinare i vari enti che hanno autorità sul fiume: Autorità di Bacino, Regione Lazio, Comune di Roma, Soprintendenza. Quale è la sua proposta?

Domanda 12

Educazione Civica. Non possiamo far finta che sia anche lo scarso senso civico di alcune delle persone, che vivono o operano in città, a determinare lo stato di degrado in cui versa Roma. Non crediamo possa bastare il controllo o la repressione ma si deve investire molto in educazione, cultura e condivisione sulla cura dei beni comuni. Condivide questo pensiero e come vorrebbe agire?

Domande precedenti

Condividi!